martedì 25 maggio 2010

SINFONIA PER CHITARRA.....


Finalmente la primavera!!!!
Papaveri rossi tremolanti al venticello e spighe di grano ancora verdi ma ben intenzionate, bordo di strada di campagna qua nei dintorni...


Nemmeno le mie azalee scherzano!
Quindi per il dì di festa.....

SPAGHETTI ALLA CHITARRA PAGLIA E FIENO AL SUGO DI PORRI E SALCICCIA

Ingredienti per la pasta, complessivamente:
- 5 uova intere
- 600 gr di farina oo
- due pizzichini di sale
- 70/80 gr di spinaci lessati, strizzati bene e tritati finemente
Preparare una prima fontana con 300 gr di farina, tre uova, un pizzichino di sale.
Lavorare bene e avvolgere la pasta in carta pellicola. far riposare una mezz'ora.

Preparare la seconda fontana con il resto della farina, le due uova, gli spinaci e il pizzichino di sale..
Lavorare bene, avvolgere nella pellicola e far riposare.


Nel frattempo preparare il sughetto:
Ingredienti
- 3 porri, purtroppo sono gli ultimi
- 3 salcicce grossette, saporite
- due cucchiai d'olio
- 1/2 bicchiere di vino bianco
- sale q.b.
- pepe q.b.
Tritare abbastanza finemente i porri e farli stufare con l'olio, aggiungere le salcicce sbriciolate e far insaporire girando spesso, sfumare con il vino bianco e portare a cottura aggiungendo, se necessario un po' di brodo o acqua caldi, io questo sugo l'ho preparato il giorno prima.
Ora tirare piccole sfoglie con il matterello, devono essere abbastanza spesse: due mm circa, posizionarle sulla chitarra e passarci sopra il matterello finchè saranno tagliate, con piccoli colpetti far cadere gli spaghettoni sul fondo della chitarra, recuperarli e stenderli su vassoi di cartone ricoperti di cartaforno, ben infarinati con farina di grano duro che li mantiene più asciutti e in cottura se ne va...

Cuocere le chitarre in acqua bollente salata, assaggiare perchè non sono di cottura immediata, ci vuole qualche minuto, condire e gustare... ottima una spolverata di pecorino romano o il più classico parmigiano!

15 commenti:

  1. MA CHE GIARDINO ! ma vivi dentro boboli !!!

    RispondiElimina
  2. cavolo ragazza, ma con questo caldo hai voglia di fare questi magnifici piatti....complimenti!!!!
    bellissime le azalee, appena vieni giù organizziamo il trasloco dei gelsomini...
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. @ giardigno65 - Boboli no, ma...nel mio piccolo...!

    @ mammadeglialieni - Beh!, domenica era bello ma qui la sera mettiamo la coperta di lana sul letto! Penso di "ammarare" intorno l'11.....BACIOONE

    RispondiElimina
  4. Pagherei anche un bel prezzo per favolose meraviglie della natura cosi Cara...;-)
    Fiori profumati e ricetta deliziosa..mamma mia,arrivooooooooooo!!!!!!!!!!!
    Bravissima un bacione:-*

    RispondiElimina
  5. @ honey82 - Speriamo ci riesca mantenerla questa meravigliosa natura, con quello che sta succedendo!!!! Ti aspetto!!!! CIAO

    RispondiElimina
  6. Spettacolo! Che voglia che mi è venuta di fare la pasta così. Direi che il tuo post ha funzionato, mi è venuta anche fame...se consideri che ho appena finito di cenare è segno che la ricetta merita. Bravissima, sarà un piacere seguirti ;D
    Sonia

    RispondiElimina
  7. @ SUNFLOWERS8 - Grazie dei complimenti e della visita! A presto!

    RispondiElimina
  8. Bellissime le tue azalee! E che dire delle chitarre?... Tentatrici!!!
    Ti auguro un buon weekend :-)

    RispondiElimina
  9. Azalee non ne ho in giardino, i rododendri stanno sfiorendo e le ortensie sono lontane dalllo sbocciare..i boccioli delle rose se li mangiano i caprioli....
    Mi consolo con questo iuo piatto "superbo"
    Baci

    RispondiElimina
  10. @ Mammazan - ...Caprioli????? Ma che meraviglia! Ti sembrerà di stare nel bosco delle fate!!! Le chitarrine sono veramente buone!!! CIAO

    RispondiElimina
  11. E sembra sia arrivata anche l'estate!
    Sai che le tue chitarrine mi ricordano i pici? Buoniiii!!!!
    Buon weekend! :-)

    RispondiElimina
  12. cara nonnagiulo, una visitina super veloce e una tiratina di orecchi!
    hai preparato pinne costume occhiali, asciugamani e tutte le stoffine che ti ho detto?
    ah, e poi ricorda, meglio pochi e buoni! hai capito cosa intendo, vero? e poi...una musichina più allegra che siamo in estate!
    non vedo l'ora di ciarlareeee!!!!!!

    RispondiElimina
  13. @ mammadeglialieni - Preparo, preparo...ma...questa è la musica che fa per me in questo momento...anzi direi che è lo specchio dell'anima mia....
    A presto!

    RispondiElimina
  14. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina